Progetto

Giunto alla sua nona edizione, Natural…mente Scuola è un progetto rivolto agli studenti delle Scuole Secondarie di Secondo grado della Regione Puglia e della Regione Campania con l’obiettivo di sensibilizzare e avvicinare le giovani generazioni ai temi dell’educazione all’imprenditorialità, della sostenibilità ambientale e dell’innovazione tecnologica.

Nel corso delle precedenti edizioni, l’iniziativa ha coinvolto complessivamente oltre 35.000 studenti e 800 insegnanti di circa 350 scuole secondarie di primo e secondo grado della Puglia e due anni fa anche della Campania.

Il progetto vede la sinergia di tre grandi player mondiali del settore aeronautico: The Boeing Company, Avio Aero e Leonardo – Finmeccanica, che promuovono l’iniziativa in collaborazione con Ellesse Edu e SciogliLibro Onlus.

Le aziende hanno voluto mostrare il proprio impegno nel campo dell’educazione e della ricerca per l’innovazione sostenibile in un territorio come la Puglia dove sono impegnate a vario titolo nella produzione di alcune importanti componenti del Boeing 787 Dreamliner, l’aereo ecologico. Le sezioni 44/46 della fusoliera centrale vengono realizzate nello stabilimento Alenia Aermacchi di Grottaglie-Monteiasi (TA), mentre lo stabilizzatore orizzontale viene prodotto a Foggia. La Puglia è una regione di grande interesse anche per Avio Aero che, a Brindisi, ha uno dei suoi stabilimenti principali dove lavorano circa 650 persone e che, negli ultimi mesi, è stato scelto da General Electric, multinazionale di cui Avio Aero fa parte, come uno dei più importanti centri al mondo per la revisione e manutenzione di turbine impiegate sia nella propulsione navale, sia in campo industriale.

In questa edizione Natural…mente Scuola si rinnova radicalmente per essere inserito nei programmi MIUR di Alternanza Scuola-Lavoro divenuti obbligatori per tutte le scuole secondarie di secondo grado. Un nuovo progetto in cui azienda e scuola si incontrano concretamente nello StartUp SchooLab, un momento di incontro-confronto per analizzare sul campo le idee di Imprese innovative e sostenibili che le scuole partecipanti presenteranno.

Il programma offre la possibilità di sviluppare competenze occupazionali e di confrontarsi con professionisti provenienti dal mondo universitario e dal settore dell’aeronautica e dell’aerospazio, con l’obiettivo di far misurare gli studenti con le dinamiche del mondo del lavoro e della creazione di impresa. I ragazzi sono, infatti, impegnati in un Business Game dove vengono chiamati a sviluppare un’idea di impresa sostenibile, sia dal punto di vista ambientale che economico, i cui prodotti e servizi devono riguardare il settore dell’Aerospazio (aeronautica + spazio).

Al programma educativo collaborano il Politecnico di Bari, il Dipartimento di Ingegneria dell’Innovazione dell’Università del Salento e il Dipartimento di Economia dell’Università della Campania “Luigi Vanvitelli”, che mettono a disposizione i propri docenti universitari e laureandi in qualità di tutor che accompagneranno gli studenti durante le varie fasi progettuali.

La consolidata adesione del Distretto Tecnologico Aerospaziale Pugliese favorisce un maggior approfondimento delle tematiche inerenti il settore aeronautico, avvicinando concretamente i ragazzi alle tematiche progettuali.

Grazie al coinvolgimento diretto, nelle attività didattiche, del mondo universitario e delle imprese del territorio, l’iniziativa punta a creare una sinergia tra scuola, università e aziende di settore in grado di sottolineare l’effettiva rilevanza dell’innovazione tecnologica per uno sviluppo sostenibile.

prima fase(gennaio 2017 – febbraio 2017)

Dopo aver aderito al progetto e ricevuto le credenziali, sul sito web, TUTTE LE SCUOLE ADERENTI potranno partecipare al BUSINESS GAME  strutturato attraverso 3 ambiti tematici:

Fare impresa 1aFare impresa 2aFare impresa 3a

Sul sito web i gruppi di lavoro delle classi aderenti intraprendere un percorso di partecipazione  strutturato come segue:

fase1_step1fase1_step2fase1_step3

seconda fase(febbraio 2017– maggio 2017)

Solo 16 idee finaliste arriveranno in finale (8 della Puglia e 8 della Campania)! I ragazzi finalisti vivranno un emozionante percorso esperienziale che sarà strutturato con

fase2_step1
studenti degli atenei partner dell’iniziativa che seguiranno lo sviluppo delle idee;
fase2_step2
per strutturare con le aziende la propria idea imprenditoriale e il proprio BUSINESS PLAN;
fase2_step3
emozionante evento live in cui verranno proclamate le 2 Idee Vincitrici!

Anche in questa edizione i ragazzi potranno partecipare alla Campagna di crowdfunding. caricando le proprie proposte qui sul sito e, attraverso i canali social collegati al progetto, potranno promuovere la propria idea per guadagnare il consenso della rete e acquisire un maggiore punteggio in sede di valutazione.

Una GIURIA DI VALUTAZIONE FINALE proclamerà, sulla base di tutto il percorso educativo, le DUE MIGLIORI IDEE che vinceranno ciascuna UNA BORSA DI STUDIO da spendere in attività di ALTERNANZA SCUOLA/LAVORO!